Torrone Morbido dei Morti

Tra le varie “gustose” tradizioni gastronomiche della nostra terra in questo periodo di inizio novembre si usa mangiare il “torrone” che viene anche detto torrone dei morti.

L’abbondanza proprio in questo periodo di questo favoloso torrone è legato, secondo la tradizione, alle offerte ai propri defunti, e addirittura sembra che la forma e il colore dei torroni ricordino proprio le sagome delle bare, dei classici “tavùti”.

Ma a parte le leggende che si trovano nella storia di tutti i popoli per il torrone ci troviamo alla presenza di un tipico dolce della tradizione napoletana di questo periodo.

In genere è un torrone morbido a base di cacao, arricchito da varie bontà che ne rendono il gusto molto particolare: si trova infatti con nocciole, mandorle, pistacchi, cioccolato fondente, pistacchio, bianco o color cioccolato è sempre buonissimo. Ma è molto buono anche quello più duro con miele.