Conservazione del cioccolato


Mantenere sempre ad una temperatura sotto i 20°.
Gli sbalzi di temperatura e le temperature elevate danneggiano irreparabilmente la struttura del cioccolato che “imbianca” a causa della cristallizzazione superficiale di zucchero o della emersione del burro di cacao. Tale fenomeno non rende il cioccolato immangiabile, ma ne compromette la qualità di gusto e la consistenza. Tenere il cioccolato al freddo non lo danneggia, purché il livello di umidità sia controllato.

Proteggere dal sole e dalle fonti dirette di luce
Il cioccolato, per via della sua struttura e della sua consistenza così delicate, si scioglie già a temperature basse e molto più facilmente di quanto pensiate … meglio che si sciolga solo in bocca mentre lo gustate. Evitate quindi l’esposizione ai raggi solari diretti e a fonti luminose artificiali riscaldanti (ad esempio i faretti): una volta subito il colpo di calore infatti, il cioccolato sarà danneggiato irreparabilmente e non avrà mai la stessa qualità originale.

Conservare in luogo fresco e asciutto
Per evitare l’imbiancamento, cercate di conservare il cioccolato in un luogo asciutto, fresco e ben aerato: l'umidità infatti si può depositare sul prodotto, creando uno sottile strato bianco causato dallo zucchero o dal burro di cacao che si sono sciolti. Luoghi umidi possono essere il frigo, la cantina, il mobiletto sopra alla cappa in cucina….

Tenere lontano da forti odori
Il cioccolato, anche se imballato e confezionato, assorbe facilmente tutti gli odori. Perciò tenetelo lontano da qualsiasi prodotto o cibo molto profumato, ad esempio profumi, detersivi, candele, agrumi, caffè, formaggi…

Preservare da alimenti contaminanti
Per evitare possibili contaminazioni del cioccolato dovute alle farfalline degli alimenti, è molto importante conservarlo lontano da prodotti facilmente infestabili come ad esempio farine, pasta, biscotti, frutta secca e prodotti da forno in generale.

Proteggere durante i trasferimenti
In macchina la temperatura può salire con estrema facilità anche quando il veicolo è parcheggiato, non solo d’estate ma anche d’inverno. Per proteggere il cioccolato durante il trasporto, cercate di mantenere una temperatura inferiore ai 20°.